david la forza della bellezza

GUARDA I VIDEO

Il progetto nasce come omaggio ad uno dei più grandi capolavori della scultura fiorentina, italiana e mondiale rinnovandone gli aspetti di sorpresa e anche di scontro culturale che ha alimentato. Nel 1504 quando il David fu mostrato alla città di Firenze si accese una disputa sul suo collocamento. La discussione sul luogo, il Sagrato del Duomo piuttosto che la Loggia dei Lanzi o Palazzo Vecchio, non fu solo questione urbanistica e architettonica ma prima di tutto politica e religiosa.

La performance/ installazione, che parte dalla rilettura scientifica dei numerosi documenti legati all’opera di Michelangelo, racconta la storia della statua con il linguaggio proprio delle arti visive, riproponendo in chiave immaginifica e suggestiva un dibattito che ancora oggi alimenta la storiografia.

Ad agire sulla scena, quindi, una riproduzione a grandezza naturale della statua realizzata in vetroresina e polvere di marmo dagli Studi d'Arte Cave Michelangelo. La copia che, straordinaria per perfezione, materiali e cura nella lavorazione, è essa stessa un’opera di alto artigianato artistico, durante i giorni di Florens 2010 è apparsa in luoghi diversi in una simulazione scenica che ha reso visibile ciò che Leonardo Da Vinci, Pier Soderini, Sandro Botticelli e altri grandi personaggi avevano solo potuto immaginare in un'epoca in cui non esisteva la simulazione virtuale.

 

 

 

 

 

 

 

Progetto realizzato per Florens 2010

Sponsor

CHOPARD

Emilio Cavallini - Firenze

 

 

In collaborazione con

Opera di Santa Maria del Fiore
Studi d’Arte Cave Michelangelo, Carrara
Tradizioni Popolari Fiorentine
Palagio di Parte Guelfa

 

Si ringrazia

Comune di Firenze 
Sovrintendenza ai beni architettonici, ambientali, paesaggistici- Firenze, Prato, Pistoia

 

Sponsor tecnici

CAF
SILFI

 

Al progetto hanno lavorato

Direzione
Enrica Maria Paoletti, Chiara Damiani

Consulenza scientifica
Francesco Vossilla

Produzione
Loredana Terminio, Direzione
Massimo Carotti
Rossella De Luca 
Argentina Giusti 
Lucia Guida

Consulenza tecnica
Arch. Marco Meozzi, Direzione Lavori
Ing. Mario Ciatti
Ing. Alessandro Bonini
Prof. Luciano Massari
Arch. Paola Falaschi

Comunicazione
Giacomo Guerrini

Progetto Grafico
Antonella Nicola

Traduzioni
Celia McNamara

Associazione culturale Culter

 via Masaccio, 17 - 50136 Firenze 

p.iva 02135190979 - c.f. 92070130486

tel. +39 328 7084059  fax 055 540028 

  • Wix Facebook page
  • Instagram
  • Wix Twitter page