Osservatorio astrofisico, Arcetri (1).png

 DAL CANADA UN'IMPERDIBILE ESPERIENZA DI TEATRO IMMERSIVO

30.08 | 1.09 2022

INAF OSSERVATORIO ASTROFISICO, ARCETRI

DALLE ORE 20.00 ALLE 23.00

Dopo il grande successo in Canada arriva in Italia il viaggio immersivo The Spectators’Odyssey, con un nuovo capitolo COMING BACK, creato appositamente per la città di Firenze.

Immagina di esserti preparata per partecipare alla classica rappresentazione teatrale, per poi ritrovarti catapultata in un viaggio interattivo nella cornice straordinaria dell’Osservatorio Astrofisico di Arcetri. 

Viaggerai attraverso i vari luoghi, sia più conosciuti che inaspettati e segreti, dell'osservatorio. Troverai nuovi compagni di avventura e a guidarti un cast da scoprire... Quello davanti a te è un attore o no?

* Viaggio interattivo costruito per la fruizione di cinque spettatori alla volta.

Pronta a partire? 

Metti un paio di scarpe comode. 

Alza la testa e guarda davanti a te.

IMG_0153-removebg-preview_edited.png
Texture plastica
DLT_logo_02__1_-removebg-preview.png

Il Teatro “audience specific”, forma creata dall'artista Daniele Bartolini e la sua compagnia italo-canadese DopoLavoro Teatrale, consiste in creazioni altamente interattive in cui la linea che separa artista e spettatore viene cancellata e i due si fondono in un atto intimo di co-creazione. Mentre il lavoro site-specific crea un teatro pensato per un luogo particolare, il teatro audience-specific va oltre questa definizione, proponendo opere pensate appositamente per ogni membro del pubblico, il quale è immerso in ambienti in cui è libero di esplorare e di interagire con una serie di artisti che emergono dai luoghi più sorprendenti: strade affollate, piattaforme della metropolitana, palazzi abbandonati. Questo modello di fruizione del teatro “audience specific” ha ottenuto numerosi consensi in Canada, Inghilterra, India e nel 2020 al 48. Festival Internazionale del Teatro de La Biennale di Venezia. 

 

Nato a Firenze e residente in Canada, Daniele Bartolini è un artista che lavora con i principali teatri canadesi e internazionali, ricevendo nomination e premi tra i quali i prestigiosi Dora Awards, il Telus Newcomer Award e il Canada's National Creation Fund del National Arts Centre (Teatro Nazionale del Canada situato nella città di Ottawa). Il suo lavoro è stato presentato in Inghilterra, Germania, India, Italia e Canada, venendo definito dal New York Times come "an especially intriguing investigation" e "il teatro del futuro" dal magazine PaneAcquaCulture.


DopoLavoro teatrale è un progetto artistico interdisciplinare e interculturale fondato a Firenze nel 2006 e poi trasferitosi a Toronto nel 2012. “Molte compagnie teatrali realizzano lavori site-specific e coinvolgenti che sono intricati, intriganti e avventurosi. E poi c'è Daniele Bartolini e la sua compagnia DopoLavoro Teatrale (DLT) che porta il teatro immersivo site-specific a un livello completamente nuovo". - Lynn Slotkin, The Slotkin Letter

Ufficio Stampa: PepitapuntoCom
+393472105801 
info@pepitapuntocom.it

Progetto di

Produzione di

In collaborazione con

images-removebg-preview.png
DLT_logo_02__1_-removebg-preview.png
INAF_Arcetri_nero.png
logo stazione utopia png.webp

Sviluppato  con il supporto di Nationals Arts Centre's  National Creation Fund (Canada) e TO Live

02822-removebg-preview.png
TO-Live-Logo+-+Education+Team.png

Con il sostegno del Canada Council for the Arts Villa Charities Inc., Istituto Italiano di Cultura di Toronto e Ambasciata d'Italia Ottawa

ogimage-en-removebg-preview.png
Unknown-removebg-preview.png
logo_ambasciata_ottawa.png

Con il contributo di

logo.png
download-removebg-preview.png
comune-di-firenze-logo-vector-removebg-preview.png
agenzia-coesione-territoriale-removebg-preview.png
ue3.png

The Spectators' Odyssey è stato reso possibile dal supporto del National Arts Centre