La bottega - la bellezza che nasce dalle mani

 

Laboratori manuali condotti da maestri artigiani che propongono come metodo la conoscenza dei mestieri d'arte a partire da cui l'originalità  e il genio dell'artista hanno creato l'opera. I laboratori prevedono una breve introduzione teorica alla tecnica individuata, illustrandone gli utilizzi e i principali sviluppi e una parte manuale, con la realizzazione di un piccolo manufatto che i ragazzi potranno portare via con sè. 

 

Laboratori manuali condotti da maestri artigiani che propongono come metodo la conoscenza dei mestieri d'arte a partire da cui l'originalità  e il genio dell'artista hanno creato l'opera. I laboratori prevedono una breve introduzione teorica alla tecnica individuata, illustrandone gli utilizzi e i principali sviluppi e una parte manuale, con la realizzazione di un piccolo manufatto che i ragazzi potranno portare via con sè. 

LA SCOPERTA DELLE SFUMATURE OVVERO COME PRODURRE I PROPRI COLORI

Il laboratorio prevede un incontro di due ore durante il quale i bambini, dopo una breve introduzione alle diverse tecniche pittoriche e all'evoluzione nella scoperta della riproduzione dei colori, sperimentano come mescolare, diluire e impastare i pigmenti per ottenere una propria scala cromatica. Il laboratorio prevede a conclusione l'osservazione di alcune pitture su legno ospitate all'interno del Museo. Il laboratorio è guidato dal pittore Luca di Castri. 

 

MODALITA'

Sede: Museo dell'Opera del Duomo
Durata: 1 incontro di 2h
Costo: 5,00 euro a partecipante
Classi: primaria
OSSI DI SEPPIA OVVERO L'ANTICA FUSIONE ORAFA

Il Grande Museo del Duomo ospita una ricchissima collezione di oreficeria e argenti. Molti di questi capolavori sono stati realizzati con tecniche utilizzate ancora oggi, fra queste la fusione con l'osso di seppia. Questa tecnica, utilizzata da tempo immemorabile, consiste nell'imprimere una forma nella parete molle, ma consistente, dell'osso di seppia per creare uno stampo nel quale, poi, verrà versato il metallo fuso, a conclusione si procederà alla limatura e alla rifinitura. I partecipanti realizzeranno lo stampo di un piccolo oggetto, per poi ottenere la copia in positivo. Il laboratorio è guidato dal Maestro orafo Paolo Penko. 

 

MODALITA'

Sede: Museo dell'Opera del Duomo
Durata: 2 incontri di 2h
Costo: 10,00 euro a partecipante
Classi: secondaria 2° grado
intaglio e intarsio, le lavorazioni del legno nella sacrestia delle messe

Il legno ha sempre rappresentato la materia ideale per le sue qualità di leggerezza e a volte di morbidezza con cui realizzare raffinati motivi decorativi, sia in rilievo, grazie all'antica tecnica dell'intaglio, sia in piano con la tecnica dell'intarsio, che consiste nell'accostareelementi lignei di diverso colore e profilo per formare un'immagine. Il laboratorio prevede tre incontri di 2 ore durante i quli i partecipanti potranno sperimentare, dopo una breve introduzione alle diverse tecniche artistiche di lavorazione, come si intaglia questo materiale, riproducendo un particolare della decorazione della Sacrestia delle Messe. Il laboratorio prevede a conclusione la visita della Sacrestia, là dove nel 1478 trovò rifugio Lorenzo dè Medici per sfuggire alla Congiura dei Pazzi. Il laboratorio è guidato dal Maestro intagliatore Omero Soffici. 

 

MODALITA'

Sede: Museo dell'Opera del Duomo
Durata: 3 incontri di 2h*
Costo: 15,00 euro a partecipante
Classi: secondaria 2° grado
*Possibilità di concordare il programma con gli insegnanti sulla base delle esigenze curricolari
STORIE DI PESI E CONTRAPPESI OVVERO LE STRAORDINARIE GRU INVENTATE DA FILIPPO BRUNELLESCHI PER LA COSTRUZIONE DELLA CUPOLA DEL DUOMO DI FIRENZE

Un laboratorio alla scoperta delle geniali invenzioni di Filippo Brunelleschi che furono impiegate per portare a compimento la più grande opera di ingegneria dell'epoca: la costruzione del Duomo di Firenze. Una breve introduzione storica illustra attraverso i disegni manoscritti degli ingegneri e degli artisti del tempo le più importanti macchine del cantiere. Una esperienza pratica consente poi di sperimentare alcuni dei principi di funzionamento di queste gru. Il laboratorio si concluderà con l'osservazione di alcuni strumenti originali impiegati nel cantiere e di alcuni modelli di jmacchine realizzati per l'Opera di Santa Maria del Fiore.  Da un'idea di Francesco Gurrieri, il laboratorio è guidato da ArtesMechanicae.

 

MODALITA'

Sede: Museo dell'Opera del Duomo
Durata: 1 incontro di 2h
Costo: 5,00 euro a partecipante
Classi: primaria, secondaria di 1° e 2° grado
Il percorso è adatto per classi con alunni ciechi o ipovedenti
la luce divina nei dipinti ovvero DORATURA CON LA FOGLIA D'0RO

Il laboratorio prevede un incontro durante il quale i partecipanti, dopo una breve introduzione teorica sulla storia della tecnica pittorica del fondo oro, possono sperimentare il processo della doratura usando lo stesso metodo con cui fin dal 1200 gli artisti fiorentini impreziosivano i loro dipinti su tavola per dargli i riflessi luminosi dell’oro. Il laboratorio prevede a conclusione l'osservazione di alcune pale di altare con pittura su fondo oro ospitate all'interno del Museo.

Il laboratorio è condotto dalla restauratrice Francesca Brogi e dal Maestro artigiano Gabriele Maselli.

 

 

MODALITA'

Sede: Museo dell'Opera del Duomo
Durata: 1 incontro di 2h
Costo: 5,00 euro a partecipante
Classi: primaria e secondaria di 1°  grado
QUESTIONI DI FACCIATA OVVERO GLI ELEMENTI ARCHITETTONICI DEL GRANDE MUSEO DEL DUOMO

Il laboratorio prevede un incontro di 2 ore durante il quale i bambini, dopo una breve introduzione teorica sulla storia della facciata della Cattedrale, possono ricostruirne una propria versione a partire da un set di elementi architettonici in scala sagomati.

Il laboratorio è condotto da Sofia Basilissi, modellista e Anna Castelli, storica dell'arte.

 

 

 

MODALITA'

Sede: Museo dell'Opera del Duomo
Durata: 1 incontro di 2h
Costo: 5,00 euro a partecipante
Classi: 5+, primaria
TARSIE E MOSAICI DEL BATTISTERO OVVERO QUANDO IL FRAMMENTO FORMA IL TUTTO

Il laboratorio prevede 1 incontro di 2 ore durante il quale i partecipanti, dopo una breve introduzione alla tecnica artistica del mosaico e della tarsia realizzano una composizione figurativa ispirata a un particolare della decorazione del Battistero. Il laboratorio prevede a conclusione una visita al monumento.

Il laboratorio è condotto dal Maestro decoratore Tommaso De Carlo.

SCUOLA INFANZIA (5+) - PRIMARIA

Tarsia Marmorea - L'antica tecnica che consiste nell'accostare grandi frammenti di marmo sagomati per comporre una superficie liscia e omogenea per il rivestimento di pavimenti e superfici murarie. I partecipanti realizzeranno un particolare del pavimento del Battistero utilizzando tessere di cartone decorate.

4° E 5° PRIMARIA - SECONDARIA DI 1° GRADO

Mosaico a tessere - Tecnica artistica che prevede il fissaggio di elementi decorativi di piccole dimensioni su un supporto rigido fino alla sua completa copertura. I partecipanti realizzeranno un particolare dei mosaici del Battistero utilizzando tessere in legno decorato.

 

MODALITA'

Sede: Museo dell'Opera del Duomo
Durata: 1 incontro di 2h
Costo: 5,00 euro a partecipante
Le formelle del Ghiberti ovvero la tecnica della cera persa

Il laboratorio prevede tre incontri durante i quali i ragazzi possono sperimentare alcune fasi di questa tecnica conosciuta fin dall’antichità con cui il Ghiberti ha realizzato le formelle della Porta del Paradiso. Durante il primo incontro, dopo una breve introduzione teorica, i partecipanti si approcceranno alla tecnica della cera persa, procedendo alla realizzazione  di un particolare della Porta del Paradiso su una tavoletta  in cera da bassorilievo. Nel secondo incontro proseguiranno all’ultimazione del bassorilievo in cera. Nel terzo incontro, invece, è prevista la visita alla Porta Del Paradiso di Lorenzo Ghiberti all’interno del Museo dell’Opera del Duomo. Il laboratorio è guidato dai Maestri Francesca del Magro, scultrice, e Valerio Salvadori, orafo.

 

MODALITA'

Sede: Museo dell'Opera del Duomo
Durata: 3 incontri di 2h
Costo: 15,00 euro a partecipante
Classi: secondaria di 1° e 2° grado
opere di terra quasi eterne ovvero l'arte della ceramica invetriata

Il laboratorio prevede un incontro di 2 ore per le scuole dell'infanzia e della primaria e tre incontri di 2 ore per le scuole di secondo grado. Durante il laboratorio i partecipanti, dopo una breve introduzione teorica alla tecnica della manipolazione e invetriatura della terracotta perfezionata dai Della Robbia, realizzano a seconda della fascia di età una composizione in ceramica decorata sullo stile delle cosiddette “robbiane” oppure la riproduzione di un'opera conservata all'interno del Museo. Il laboratorio prevede a conclusione l'osservazione delle opere di Luca Della Robbia raccolte all'interno del complesso museale.

Il laboratorio è condotto dai Maestri caramisti Sandra e Stefano Giusti.

 

MODALITA'

Sede: Museo dell'Opera del Duomo
Durata: 1 incontro di 2H per le classi della scuola dell'infanzia e della primaria oppure 3 incontri di 2h*
Costo: 1 incontro 5,00 euro/ 3 incontri 15,00 euro a partecipante
Classi: 5+, primaria, secondaria di 1° e 2° grado
Il percorso è adatto pert classi con alunni ciechi o ipovedenti.
*Possibilità di concordare il programma con gli insegnanti sulla base delle esigenze curricolari

Associazione culturale Culter

 via Masaccio, 17 - 50136 Firenze 

p.iva 02135190979 - c.f. 92070130486

tel. +39 328 7084059  fax 055 540028 

  • Wix Facebook page
  • Instagram
  • Wix Twitter page