In occasione del Dantedì 2021

Culter presenta 

Sementi podcast - banner sito culter.png

Dante come anticipatore di Freud, questa la premessa del ciclo di tracce audio in cui i cantori si mettono a nudo, raccontando in piccoli quadri, squarci della propria esistenza, gioie perfette, piccole inquietudini, ricordi quasi dimenticati del profumo delle ciliegie raccolte sull’albero.

 

In ogni puntata del podcast Sementi - vite nella Divina Commedia, le terzine vengono rilette alla luce del vissuto di alcuni dei protagonisti dell'azione scenica "Amor sementa in voi | Dante 2021" che si terrà nel Giardino della Villa Medicea di Castello a luglio 2021. I versi di Dante con cui i cantori entrano in dialogo si accordano con naturalezza all’esperienza personale, suscitando ricordi ed emozioni.


Il tema dell'intero progetto è l'aspetto naturale e botanico della Divina Commedia che in ogni incontro viene intrecciato con l'elemento autobiografico di ciascun cantore. 

 

Il podcast dà anche voce ai testi che i partecipanti hanno elaborato dopo gli incontri individuali con Franco Palmieri e Luisa Cortesi, raccontandoci come la Commedia, nonostante i secoli che ci separano dalla sua scrittura, continui a piantare semi e a farli germogliare in chi la legge e in chi la ascolta. 

Con il contributo di: Comune di Firenze - Comitato per le celebrazioni dei 700 anni dalla morte di Dante Alighieri - Fondazione CR Firenze | Sponsor tecnico: Unicoop Firenze | In collaborazione con: Direzione Regionale musei della Toscana - Giardino della Villa Medicea di Castello - Stazione Utopia

 

ASCOLTA LA PUNTATA ZERO E TUTTE LE TRACCE USCITE

PUNTATA ZERO

Da gennaio ad aprile 2021 in preparazione all'evento Amor sementa in voi Culter ha incontrato circa 200 cantori. A causa delle conseguenze portate dalla pandemia da Covid-19 le prove sono iniziate in modalità online, tramite videochiamate singole sulla piattaforma Google Meet.

Nella PUNTATA ZERO, un dialogo tra Chiara Damiani e Enrica Maria Paoletti, responsabili di Culter insieme a Franco Palmieri e Luisa Cortesi, regista e coreografa dell'evento, ci svela come da questi momenti di distanza fisica ma di grande intensità sia nata l'idea di realizzare un podcast.

Cover Sementi Podcast - 3000x3000.jpg

1. DOPO! - FEDERICO
Comunicare significa mettere in comune. Per esaudire il desiderio di qualcuno non basta interagire, serve accomunarsi. Federico, trentatré anni e un lavoro nella comunicazione, l’ha scoperto da piccolo.

Cover Sementi Podcast_2.jpg

2. FRUTTI - LAURA

Cogliere un frutto solo dopo averlo tanto desiderato. Con un piede stabile e l'altro libero di esplorare. Laura, psicologa e instancabile ballerina, l’ha imparato da piccola sugli alberi e non l’ha più dimenticato.

Cover Sementi Podcast_LAURA.jpg

3. TREBBIATURA - SETTIMIO

Per Settimio, ingegnere e poeta contadino, l’aria aperta significa stare insieme. Gli piace sedersi in compagnia intorno al fuoco acceso, ascoltare il suo canto e stringersi sempre un po’ di più

Cover Sementi Podcast_SETTIMIO.jpg

4. ALBA - JUSTINE

Camminare verso la luce della natura e degli altri, senza paura. Per Justine, studentessa di lingue e psicologia, significa unire il calore del suo tempo in Italia al colore dell’alba nel suo Paese.

Cover Sementi Podcast_JUSTINE.jpg


Voci di Sara Aurigi, Federico Madiai, Sara Papini | Le terzine sono lette da Riccardo Pratesi | Storytelling a cura di Federico Madiai | Con Luisa Cortesi e Franco Palmieri Montaggio e grafica di Maurizio Tibaldi | Coordinamento di Sara Aurigi e Maurizio Tibaldi | Supervisione di Chiara Damiani e Enrica Maria Paoletti | In collaborazione con Stazione Utopia